La terza libertà
IL - Magazine de Il Sole 24 Ore
Stefano
1/1/2010


Sono cresciuti in numero tale che per seguirne vicende, reti relazionali e interessi economici sono appena nati un sito dedicato ed un rivista ad hoc: i “grey nomads” – coppie non più giovani con la voglia di ri-assaporare la libertà del viaggio on the road – rappresentano una fetta sempre più consistente della società australiana.
Alimentato in buona parte dai baby-boomers in progressiva uscita dal mondo lavorativo, il gruppo sempre più folto dei “nomadi grigi”

sta alimentando un intero nuovo settore dell’economia australiana. Venduta (o passata ai figli) la propria abitazione ‘fissa’, i “grey nomads” pensano innanzitutto a dotarsi di una casa su due ruote – soprattutto caravan, in misura minore camper: non da affittare bensì da acquistare. Il fenomeno ha raggiunto dimensioni tali che ad oggi in Australia si costruisce un caravan ogni 9 minuti, con liste di attesa di almeno tre mesi per riuscire ad accapparrarsene uno. Ma non solo. “Poiché, non avendo impegni lavorativi, sono in giro soprattutto nei periodi di bassa stagione e si possono fermare a lungo in un posto” spiega Ben Yates, CEO del Caravan, RV & Accomodation Industry of Australia, “i nomadi grigi diventano un’ancora di salvezza per molte destinazioni turistiche che altrimenti rischierebbero di entrare in crisi fra una stagione e l’altra”. Per gran parte di quanti lo praticano, il grey nomadism non è altro che la riconquista dello spirito e dello stile di vita aussie, una volta che gli impegni della vita produttiva sono stati adempiuti. Come commenta uno dei più incalliti fra loro, l’ex giornalista del servizio pubblico televisivo ABC, Tim Bowden: “Quello che cerco oggi è di recuperare le esperienze di 30 anni fa, trovarmi da qualche parte da solo e immerso nella natura. Con un bicchiere di vino in mano e senza più alcun pensiero per la testa”.

Documento: La terza libertà - Pdf





segnalazioni e commenti
Stefano's pictures online @ Diomedia Photo Agency
DIOMEDIA Editorial collection of stock and archival images is covering many specialised subjects such as: Fine Art, History & Culture, Nature & Wild Life, Architecture & Interiors, Healthcare & Medicine, Science, Travel and Lifestyle. DIOMEDIA represents many world-class photographers and world-famous Museums, Historical Archives and Private Collections.
[link]
[link]


links
Nomads CA Culture Lab
Nomads CA-Culture Lab provides professional services in the areas of journalism, publishing, translation, localization services, marketing, market monitoring and issues management. Our potential clients are individuals, groups and organizations that work on, for and with culture in its broad definition.

10% discount on any consulting and translation services provided to UniSA Alumni.
To access this benefit UniSA Alumni Network Card holders show their UniSA Network Card number. This benefit can be accessed online and internationally.
[link]

Can you see the ocean?/Riuscite a vedere l’oceano?
This is how they ski here in Vancouver, with a sea view! They call it “sea to sky”
Così è come si scia qui a Vancouver: con vista mare!
Dal nostro blog "Nomads in Vancouver"
[link]