Tecnologia sì... ma sostenibile - Colloquio con Ashok Khosla
Il Sole 24 Ore
Stefano
1/6/2006


“Se mi si chiede cosa intendo per tecnologia sostenibile mi piace rispondere richiamando quanto detto da uno a torto considerato nemico della tecnologia, il Mahatma Gandhi: ‘l’importante è che il controllo rimanga alle persone e che queste non divengano schiave della tecnologia’”. E’ citando un illustre compatriota che Ashok Khosla, fisico nucleare per formazione e paladino dei poveri per vocazione, descrive cosa vuol dire produrre tecnologia sostenibile per il Sud del mondo come fa da vent’anni con la sua Development Alternatives, una delle primissime esperienze al mondo di “social enterprise”. “Era il 1982; pensare come una ONG agendo come un’azienda era ancora eresia, un ossimoro concettuale”. Il pensiero del Mahatma è solo il punto d’inizio; Khosla va subito oltre: [continua...]
Documento: Foto di Ashok Khosla



Tegole, fornaci e dighe alternative nel centro design di Khosla
Il Sole 24 Ore
Arianna
1/6/2006


Sono oltre due milioni gli indiani che utilizzano nelle loro attività lavorative quotidiane le tecnologie concepite nel centro design di Development Alternatives messo in piedi da Ashok Khosla e prodotte da una serie di aziende sussidiare, tra cui Tara (il braccio commerciale della Ong indiana). Fra le soluzioni messe a punto per lo sviluppo sostenibile di comunità rurali ci sono: [continua...]

Documento: Ashok Khosla - Foto



Paolo Lugari - Un gabbiano vola nella savana
Il Sole 24 Ore
Stefano
25/5/2006


“Sapevo che i gabbiani non potevano esserci, eravamo nel cuore della savana più brulla: ma io quel giorno li vidi!”. Per Paolo Lugari, colombiano figlio di un marchese italiano innamoratosi dei tropici oltre mezzo secolo fa, quel volo d’uccelli così improbabile in quel contesto fu quasi un segno di buon auspicio. Era l’estate del 1967 e Lugari era partito con il padre a bordo di una Jeep Willis lasciandosi Bogotà alle spalle senza meta precisa ma con un’unica direzione: l’Orinoco, il fiume che segna il confine orientale del Paese, quello con il Venezuela. Viaggiarono per giorni, fino a giungere nelle “Llanos”, le “piane” dell’Orinoquia, una regione fra le più aride e inospitali del pianeta. L’allora 23enne Paolo ne fu letteralmente rapito: “In questo posto ci tornerò”, promise a sé stesso, “E ci verrò per costruirci qualcosa”. [continua...]

Documento: Foto di Paolo Lugari



Jorge Reynolds - Dagli abissi i segreti del cuore
Il Sole 24 Ore
Stefano
25/5/2006


Non aveva mai funzionato bene sugli animali su cui stavo ancora sperimentando. Ero, per usare un eufemismo, in una fase ancora preliminare. Ma fui chiamato al cospetto di un prete ecuadoregno di un’ottantina d’anni e mi sentii dire: ‘Ha avuto tre blocchi cardiaci. Il quarto sarà fatale. Entro oggi devi impiantarglielo’”. Adesso Jorge Reynolds racconta divertito le circostanze che lo avrebbero portato a essere il creatore di uno dei primi pace-maker innestati sul cuore umano. Ma quando, una mattina di dicembre del 1958 in una clinica di Bogotà, in Colombia, gli furono date un paio di ore per preparare il suo “aggeggio” all’impianto, sudava freddo: “Fu il prete-paziente a convincermi. Era in fin di vita. Non potei dirgli di no”. [continua...]

Documento: Foto di Reynolds.jpg



Jorge Reynolds: con il nano pace-maker la medicina scopre l'open source
Il Sole 24 Ore
Arianna
25/5/2006


Un “nanoponte”: così Jorge Reynolds sintetizza in una parola l’idea visionaria di superare l’attuale pacemaker per entrare nel regno degli stimolatori cardiaci di dimensioni nanoscopiche (nell’ordine del milionesimo di millimetro). Con un radicale cambio di prospettiva: “I pacemaker oggi creano impulsi elettrici artificiali e non tengono in alcuna considerazione il sistema fisiologico cardiaco. La mia idea è invece creare un ponte tra il padiglione auricolare e quello ventricolare del cuore che funga da conduttore elettrico lì dove le cellule “malate” non sono più in grado di farlo (www.nanomarcapasos.com). In pratica, [continua...]

Documento: Foto di Reynolds



Stato Emotivo/Vicini alla macchina della Verità
Il Sole 24 Ore
Arianna
18/5/2006


L'interpretazione dei segni - Messa a punto al Mit di Boston, Esp interpreta le espressioni subconsce dell'interlocutore

La stampa ne ha parlato come di un apparecchio capace di “leggere la mente” ma le cose non stanno esattamente così. Perlomeno non ancora. Come peraltro lascia intuire lo stesso nome, L’Emotional Social Intelligence Prosthetic (ESP) messa a punto da un team di tre ricercatori del Mit di Boston in realtà è un’apparecchiatura concepita per aiutare chi la indossa a ovviare a una sua eventuale mancanza di intelligenza sociale ed emotiva. La protesi elettronica consiste di [continua...]



Anche il ritmo si scopre geneticamente corretto
Il Sole 24 Ore
Stefano
11/5/2006


Si chiama Music Genome Project e, a sei anni dal lancio, ha prodotto quello che potrebbe considerarsi una sorta di genoma della musica. Lo hanno creato una trentina fra musicisti e teorici dell’arte musicale, estraendo dall’analisi di circa diecimila canzoni una lista di circa quattrocento caratteristiche strutturali (in pratica le “particelle” geniche della musica) - quali ad esempio il ritmo, la melodia, il fraseggio, la tonalità, la sonorità, l’orchestrazione, l’uso di questo o quello strumento – identificando anche il modo in cui ciascuna di esse può essere interpretata nelle singole canzoni. A restare fuori è solo il mondo della musica classica, troppo sui generis per essere ricompresso nel Progetto. [continua...]



Focus Australia - L'Australia salta nella ricerca
Il Sole 24 Ore
Stefano
20/4/2006


Sydney - Ci sono duecento società australiane attive esclusivamente nel settore della biotecnologia. Il dato, se reso in termini pro-capite, è superiore persino a quello che possono vantare gli Stati Uniti. E’ questo solo uno degli indicatori che mostrano come l’Australia – fatte le debite proporzioni quanto a popolazione e risorse disponibili – raggiunga risultati nell’ambito della ricerca e dell’innovazione risultati spesso superiori ai Paesi tradizionalmente considerati fucina di idee e output scientifici. Merito sostanziale di un sistema più che mai rodato che ha messo al centro della strategia di sviluppo del Paese il primato della scienza e delle infrastrutture in cui questa viene perseguita, praticata e insegnata. [continua...]



Focus Australia - Il Sole finisce nel canstro
Il Sole 24 Ore
Arianna
20/4/2006


Newcastle – Da lontano sembra la torre che sostiene il cesto nei campi da basket. Ma perché l’equivoco si dissolva basta avvicinarsi quel tanto che basta per rendersi conto che l’altezza (26 metri) è eccessiva e, soprattutto, che tutt’attorno c’è un “tappeto” di specchi con una leggera curvatura al centro. “Un computer tiene traccia del percorso del Sole nella giornata e orienta gli specchi in modo che i raggi riflessi da ciascuno di essi convergano costantemente verso un determinato punto della torre” spiega James McGregor, ricercatore al National Solar Energy Centre (NSEC) localizzato presso l’Energy Centre dello CSIRO di Newcastle, tranquilla cittadina a 200 Km nord di Sydney. [continua...]



Focus Australia - Menisco rifatto dal polimero
Il Sole 24 Ore
Arianna
20/4/2006


Quello che segue è un ottimo esempio di sinergia in campi di ricerca apparentemente molto distanti fra loro: le tecnologie dei polimeri e le colture cellulari. Grazie ad essa i ricercatori australiani stanno mettendo a punto un sistema in grado di offrire trattamenti all’avanguardia nella riparazione delle cartilagini, in particolare quelle del menisco. [continua...]







per chi
Aziende
Case editrici
Centri di formazione
Enti internazionali
Istituti di ricerca
Istituzioni pubbliche
Organismi Accademici
Organizzatori di eventi
Testate giornalistiche
- 24 - Mensile Sole 24 Ore
- Aria
- Avvenire
- BrainHeart
- Business Day
- Businet
- Capital
- Corriere della Sera
- Corriere ins. Economia
- D di Repubblica
- Domus
- Drome
- Elle
- First Panorama
- Flair
- Focus
- Galileo
- Gente Viaggi
- Geo
- Gioia
- Glamour
- GQ
- Grazia
- Gulliver
- Happy Web
- IL - Magazine de Il Sole 24 Ore
- Il Corriere delle Tlc
- Il Diario
- Il Foglio
- Il Messaggero
- Il Mondo
- Il Sole 24 Ore
- Io Donna - Corriere della Sera
- Kompanya - Компания (settimanale economico russo)
- L'Espresso
- L'Unità
- La Stampa
- Limes
- Linus
- Living Africa
- Macchina del tempo
- Management & Tlc
- Marie Claire
- Max
- Moby Dick
- Mondo Economico
- Next
- Panorama
- Panorama Travel
- Puntocom
- Repubblica
- SBS
- SkyTG24 - weblog
- Soloimpresa
- Specchio
- TSheets
- Vita e Pensiero
- Volontari per lo sviluppo
- Web Marketing Tools
- Wireless